28 gennaio 2008

Children no more


GRAZIE ELLY!!!..grazie per l'nfo e scusa se ti ho copiato il post:P...ma così almeno proviamo a diffondere l'info in questi ultimi giorni...;)

Tutto è riportato qui sotto:

In occasione di una mostra organizzata da Alessandro Dezi con il supporto logistico dell'Associazione Onlus "Karibu", che si occupa di missioni umanitarie nei paesi in via di sviluppo.
La mostra, dal titolo “Children no more” ha per tema la violenza sui minori, in ogni sua accezione; è prevista per la primavera del 2008, partendo dalla città di Colleferro (RM) per poi diventare itinerante in diversi paesi d'Italia nei due anni successivi.

Lo scopo è quello di reperire fondi (tramite offerta libera) per sovvenzionare i progetti umanitari, fondi che andranno interamente devoluti.

Hanno già aderito: Sergio Algozzino, Alberto Corradi, Emiliano Mammucari, Arianna Rea, Niccolò Storai, Silvano, Ivan Manuppelli, Giuseppe Palumbo, Giuseppe Manunta, Mauro Cicarè, Maurizio Ribichini, Stefano Piccoli, Andrea Domestici, Paolo Di Orazio, Alberto Ponticelli, Paolo Parisi,Genea, Nicoz, MP5, Thomas Bires, Luisa Montalto, Armin Barducci, Rocco Lombardi, Antonella Platano, Simone Pieralli, Alessandro Baronciani, Stefano Misesti, Simone Lucciola, Claudio Parentela, VageenaDispenser, Remo Fuiano e altri.

Per chi volesse partecipare ecco le indicazioni necessarie: saranno coinvolti nel progetto autori noti e non, professionisti o esordienti. E, comunque, tutti quelli che vorranno aderire, con sommo piacere degli organizzatori.
Gli artisti partecipanti potranno interpretare il tema come meglio ritengono opportuno. Le illustrazioni possono essere in bianco/nero o a colori. L’opera, con risoluzione 300 DPI, può essere inviarta esclusivamente via telematica all’indirizzo mail: childrennomore@yahoo.it
Non si chiedono tavole originali (non è possibile pagare un assicurazione per le tavole esposte) ma si provvederà ad effettuarne stampa in alta definizione da esporre.
Il termine ultimo per inviare le opere è inderogabilmente il 31/01/2008.
Verrà creata una mailing list mediante la quale si terrano tutti gli autori partecipanti in costante aggiornamento sull’evolversi del progetto.

Partecipate numerosi!

4 commenti:

Lara West ha detto...

Come al solito mi lasci senza parole! Il tema l'hai preso in pieno! ^____________^ Bravo!!!
:*

Tomas ha detto...

purtroppo nn ho fatto in tempo... troppo tardi...:(
ci sono troppi autori...vabbè l'importante è la raccolta fondi...e spero che vada più che bene...
un bacio Tommy

ale dezi ha detto...

Caro Tomas,
mi spiace davvero... ma ti tengo in considerazione se qualcuno dovesse ritirarsi.
Mi sta accadendo anche con altri autori... mannaggia a voi: potevate svegliarvi prima :)
Pensare che ho diffuso il comunicato ad ottobre...
Spero davvero di darti una bella notizia a febbraio :)

Alex

Tomas ha detto...

Dispiace anche a me...
ma io purtroppo l'ho saputo solo 2 giorni fa...e immediatamente ho provveduto a fare qualcosina...ma figurati nn fa nulla...ripeto l'importante è la manifestzione...e lo scopo di essa!!l'importante è che messaggi come questo vengano sempre diffusi e che ci sia sempre qualcuno pronto a supportare tli iniziative...tutto il resto è contorno...;)
Ciaoooo e grazie della disponibilià!!!!
Ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu